Identità e governo della sostenibilità

FORME DI DIVULGAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2014

Il Bilancio di Sostenibilità 2014 è stato stampato nel mese di giugno 2015 in 300 copie cartacee nella versione standard e 2.000 copie nella versione sintetica. In data 26 giugno 2015 a Ravenna, all’albergo Cappello, si è tenuta la presentazione pubblica del documento, evento che ha visto una notevole affluenza di pubblico e una fioritura di temi interessanti.

Giunto all’undicesima edizione, il Bilancio continua a rendicontare e descrivere tutti i principali settori di attività dell’azienda, affrontandone l’impatto sulla collettività e sui vari stakeholder presenti sul territorio. Da quest’anno, poi, assume il ruolo di documento strategico relativo all’intera attività aziendale. Redatto in maniera ancor più semplice e chiara, seguendo le nuove indicazioni fornite dal G.R.I. (Global Reporting Initiative), il documento si propone per essere consultato da qualsiasi lettore che voglia approfondire le tematiche ambientali, economiche, sociali dell’azienda.

La tavola rotonda che ha seguito la presentazione - incentrata sul tema: “La definizione dei costi ambientali all’interno della tariffa: un’occasione di investimento?” - ha fornito una grande quantità di spunti. In particolare, si è dibattuto sul possibile inserimento nella tariffa del servizio idrico - come già accade in vari Paesi europei - di una componente da riservare a quegli interventi ambientali che influenzano sia le proprietà collettive sia quelle emergenti di un ecosistema. Vi hanno preso parte Giuseppe Bortone, Direttore Generale Ambiente e Difesa del Suolo Regione Emilia-Romagna; Gianbattista Pasini, Presidente Regionale UNCEM (Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani); Lidia Castagnoli, Legambiente Emilia-Romagna; Riccardo Santolini, Università di Urbino; Luca Mazzara, Direttore del Master in City Management e del Corso di Alta Formazione in Pianificazione e Controllo Strategico degli Enti Locali dell’Università di Bologna - Campus di Forlì; Mara Roncuzzi, Assessore all’Ambiente Provincia di Ravenna.

Il Bilancio di Sostenibilità 2014, realizzato dall’agenzia Menabò, è caratterizzato graficamente da un’opera dell’artista Andrea Rivola e da immagini fotografiche dell’artista Andrea Bonavita ed è stampato in carta ecologica “Crush”, realizzata con sottoprodotti di lavorazioni agro-industriali, certificata FSC e OGM free, con il 30% di riciclato post consumo e prodotta al 100% con energia verde, riducendo la Carbon FootPrint del 20%.

Il Bilancio di Sostenibilità è stato infine pubblicato, in versione navigabile e in formato testuale, sul sito web della Società, nella sezione dedicata alla sostenibilità, raggiungibile sia dalla homepage sia direttamente all’indirizzo http://bs.romagnacque.it; qui è possibile visionare in formato pdf anche l’archivio storico di tutti i Bilanci di Sostenibilità pubblicati negli anni dalla Società.


Semplice e chiaro, il Bilancio di Sostenibilità è rivolto a chiunque voglia conoscere meglio le attività e gli impegni della Società