Lettera agli Stakeholder


Cari Lettori,

Il 2014 si è caratterizzato come un anno ancora difficile per il nostro Paese, sotto il profilo economico e sociale. Queste difficoltà sono certamente frutto di complessità crescenti, conseguenti agli importanti cambiamenti in corso negli equilibri complessivi: difficoltà a mantenere gli stili di vita, difficoltà economiche diffuse, grande competizione nel mercato globale sono alcune delle motivazioni. In tali circostanze, oltre ad un’attenta osservazione degli accadimenti, appare necessario predisporre “adeguate strategie” in grado di fornire risposte a tale complessità. Ricordando il significato di strategia, che rappresenta la capacità di raggiungere obiettivi importanti predisponendo, nel lungo termine e con lungimiranza, i mezzi atti a tale scopo, la principale riflessione è stata quella di dotarsi di uno strumento capace di integrare le varie dimensioni operative - le variabili che caratterizzano la complessità osservata - offrendo una rappresentazione unitaria, in grado di favorire la costruzione di proposte volte a garantire una maggiore efficacia applicativa. Quelli descritti sono ambienti operativi sempre più caratterizzati dalla necessità di creare valore considerando anche assets intangibili. Non è più possibile pensare che le performance o la misura nel raggiungimento di un obiettivo possano essere misurate solo attraverso parametri economico-finanziari se si vuole mirare ad una più ampia politica di sostenibilità.

 

leggi tutto »

 


 

I NUMERI CHIAVE